Gli aiuti umanitari in Gaza si trova ad affrontare “sfide quasi insormontabili”, ha affermato mercoledì il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus in una conferenza stampa a Ginevra. Amed Khan, un attivista umanitario che ha contribuito a fornire aiuti nelle zone di guerra in tutto il mondo, ha affermato che la situazione dei rifugiati a Gaza è diversa da qualsiasi altra: “Non esiste un posto sicuro dove andare”. Khan si unisce a Ryan Grim su Deconstructed questa settimana per discutere della crisi umanitaria in corso a Gaza e del motivo per cui il costante sostegno del presidente Joe Biden a Israele durante la guerra lo ha motivato a lasciare il Comitato finanziario nazionale del Biden Victory Fund.

Trascrizione in arrivo.

Origine: theintercept.com



Lascia un Commento