L’ex presidente degli Stati Uniti ha augurato la dannazione ai suoi nemici politici

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha pubblicato gli auguri di Natale augurando la dannazione eterna ai suoi nemici politici e inveendo sui loro presunti tentativi di interferire nelle elezioni del 2024 impedendo agli elettori di riportarlo al potere.

La serie di messaggi natalizi di Trump lunedì ha raggiunto un crescendo con un post che augura un buon Natale al presidente degli Stati Uniti Joe Biden, al procuratore federale Jack Smith e ai leader mondiali, “sia nel bene che nel male”. Ha concluso, “Che marciscano all’inferno. Ancora una volta, buon Natale.

Trump si riferiva al suo successore come “Il disonesto Joe Biden” e ha detto che Smith era l’attuale presidente “solo speranza” per vincere la rielezione nel 2024. Smith sta perseguendo Trump in due casi penali – per presunta cattiva gestione di documenti riservati e tentativo di ribaltare la vittoria elettorale di Biden nel 2020 – e sta cercando di ottenere condanne prima che gli elettori si rechino alle urne il prossimo novembre.

Riferendosi al procuratore speciale del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti (DOJ) come an “pazzo fuori controllo”, Trump ha affermato che la recente assunzione di avvocati esterni da parte di Smith è stata un errore “senza precedenti” spostare quello mirato a “aiutatelo con la sua caccia alle streghe mal eseguita.” Ha continuato dicendo questo “i delinquenti che abbiamo nel nostro Paese” stanno cercando di distruggere gli Stati Uniti attraverso misure quali frontiere aperte, inflazione elevata, tasse elevate, “svegliato militare”, e la gestione da parte di Biden delle tensioni Israele-Iran e del conflitto Russia-Ucraina.


Biden consiglia ai sostenitori come discutere con le loro famiglie

L’ex presidente si è lamentato in un altro post che era difficile per lui avere un “veramente fantastico” Il Natale come lo affrontava “un presidente disonesto e incompetente che vuole mettere in prigione il suo avversario politico”. Ha aggiunto, “Siamo nella lotta della nostra vita per salvare il nostro Paese dalla follia e dal destino”.

Trump ha anche previsto che ciò accadrà nel 2024 “sarà ricordato come l’anno delle grandi e pienamente coordinate interferenze elettorali illegali” da Biden, dal Dipartimento di Giustizia, dall’FBI e dai pubblici ministeri politicamente motivati ​​di tutto il Paese. Oltre ai due casi federali, deve affrontare incriminazioni penali per accuse statali in Georgia e New York. “Ma nonostante tutto, alla fine, ci sarà una grande e gloriosa vittoria per quei patrioti coraggiosi e valorosi che vogliono rendere di nuovo grande l’America”, Egli ha detto. “Buon Natale a tutti!”

Domenica Trump ha lanciato un saluto festivo più tradizionale, augurando agli americani un buon Natale. Ha riconosciuto la nascita di Gesù Cristo come motivo della celebrazione e ha alluso alle elezioni del 2024 riferendosi al “fondamentale” anno a venire. “Che il 2024 sia l’anno migliore della nostra vita” ha concluso.

L’ex presidente ha fatto una tradizione di messaggi natalizi feroci, come un saluto del Ringraziamento in cui ha criticato Biden e ha espresso le sue lamentele legali. Il suo post di Natale dell’anno scorso richiamava l’attenzione “marxisti della sinistra radicale”, IL “media lamestream”, il Dipartimento di Giustizia e l’FBI.

PER SAPERNE DI PIÙ:
Trump saluta il “democratico mentalmente disabile” negli auguri di Natale

Origine: www.rt.com



Lascia un Commento