A partire da martedì, un tribunale del Regno Unito esaminerà il ricorso di Julian Assange contro l’estradizione negli Stati Uniti. Al centro della controversia sull’estradizione c’è la preoccupazione che Assange venga torturato e messo in isolamento in quella che è conosciuta come CMU – unità di gestione delle comunicazioni – nella prigione federale. Questa settimana su Deconstructed, Ryan Grim è affiancato da Martin Gottesfeld, un attivista per i diritti umani che è stato precedentemente imprigionato in due CMU della nazione. Gottesfeld condivide la sua esperienza di detenzione nelle strutture della CMU, dove il suo accesso ai visitatori, inclusa sua moglie, era severamente limitato.

Trascrizione in arrivo.

Origine: theintercept.com



Lascia un Commento