I bambini presi in custodia sono rinchiusi in gabbie in una struttura a McAllen, in Texas, nel giugno 2018.Settore/AP della valle del Rio Grande della dogana e della protezione delle frontiere degli Stati Uniti

Combatti la disinformazione: iscriviti gratuitamente Madre Jones quotidiano newsletter e segui le notizie che contano.

Venerdì, un giudice federale di San Diego ha approvato un accordo che vieta la separazione delle famiglie migranti che attraversano illegalmente il confine. L’accordo è il risultato di una causa intentata nel 2018 dall’American Civil Liberties Union per bloccare la politica di “tolleranza zero” dell’amministrazione Trump, che separava più di 5.000 bambini dai loro genitori, senza alcun piano per riunirli.

“Rappresenta, a mio avviso, uno dei capitoli più vergognosi della storia del nostro paese”, ha affermato il giudice Dana M. Sabraw, nominato da George W. Bush, prima di approvare l’accordo. Alcune famiglie sono rimaste separate per mesi o anni. Secondo gli avvocati dei querelanti, sessantotto bambini che sono stati separati dai genitori in base alla polizza devono ancora essere localizzati.

Secondo l’accordo, l’attraversamento illegale del confine non sarà motivo di separazione familiare per i prossimi otto anni, una mossa che impedirebbe a Trump di resuscitare la politica se venisse rieletto. I bambini possono essere separati dalle loro famiglie in circostanze limitate, anche quando l’adulto rappresenta una minaccia per il bambino o per la sicurezza nazionale. L’accordo mette inoltre a disposizione alcuni tipi di aiuti alle famiglie che sono state separate a causa della politica. Possono richiedere permessi di lavoro e protezione umanitaria, nonché assistenza per l’alloggio, assistenza medica e consulenza. Coloro che sono stati deportati in base a questa politica potranno fare domanda per tornare e i loro documenti di immigrazione verranno cancellati.

Il segretario del Dipartimento per la Sicurezza Interna, Alejandro Mayorkas, ha affermato che l’accordo riflette gli sforzi per affrontare “la politica crudele e disumana della precedente amministrazione e la nostra ferma adesione ai valori più cari alla nostra nazione”.

L’amministrazione Trump alla fine ha fermato le separazioni dopo che la politica ha scatenato la protesta internazionale, ma l’ex presidente ha difeso la politica fino al mese scorso. “Ha impedito alle persone di arrivare a centinaia di migliaia”, ha detto a Univision. “Quando senti che sarai separato dalla tua famiglia, non vieni.”

Origine: www.motherjones.com



Lascia un Commento