Gli ultimi anni sono stati un ottovolante per l’immagine pubblica di Big Pharma. Negli anni 2010, le rivelazioni sulla colpevolezza della Purdue Pharma nell’epidemia di oppioidi hanno portato all’attenzione dei produttori di farmaci. Ma nel 2021, i nomi Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson sono diventati sinonimo di vaccini salvavita quasi da un giorno all’altro. La pandemia di COVID-19 ha catapultato queste aziende […]



Origine: jacobin.com



Lascia un Commento