Il presidente degli Stati Uniti ha detto che probabilmente a tutti verrebbe “raccomandato” di fare il nuovo tentativo

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato che intende richiedere ulteriori finanziamenti al Congresso per sviluppare un nuovo vaccino contro il Covid-19, aggiungendo che probabilmente tutti saranno incoraggiati a fare la nuova vaccinazione.

Parlando con i giornalisti venerdì, al presidente è stato chiesto se la Casa Bianca stesse pianificando una risposta a un aumento segnalato dei casi Covid. Il Centro statunitense per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) aveva precedentemente annunciato un aumento del 21,6% dei ricoveri legati al Covid e un aumento del 21,4% dei decessi legati al Covid nelle ultime settimane. I numeri sono, tuttavia, ancora molto al di sotto dei livelli visti durante la pandemia.

Biden ha risposto affermando di aver già firmato una proposta per far sì che il Congresso finanzi un nuovo vaccino “è necessario, è necessario, funziona.”

“Probabilmente verrà consigliato a tutti di ottenerlo, indipendentemente dal fatto che l’abbiano già ottenuto o meno,” Ha aggiunto.


Le morti per Covid-19 negli Stati Uniti sono state sovrastimate di quasi un terzo – NYT

L’annuncio del presidente arriva dopo che la scorsa settimana la CNN ha suggerito alle persone di mascherarsi nuovamente mentre il Centro statunitense per il controllo delle malattie (CDC) e l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) avevano avvertito di un’ondata di casi di coronavirus e di nuove varianti.

“Se sei ad alto rischio di malattia grave o morte a causa del Covid-19, è ora di rispolverare quelle maschere N95 e posizionarle comodamente sopra il naso e la bocca per proteggerti da un recente aumento del virus”, Ha scritto la CNN, citando “un numero crescente di esperti”.

Il 17 agosto, il CDC ha annunciato su X, ex Twitter, che stava monitorando un nuovo “lignaggio altamente mutato del virus che causa il Covid-19” chiamato BA.2.86. L’agenzia ha affermato di aver rilevato il virus negli Stati Uniti, Danimarca, Regno Unito e Israele.

L’OMS ha confermato lo stesso giorno che la variante BA.2.86 era “sotto monitoraggio” a causa del gran numero di mutazioni che porta, ma ha notato che finora erano state segnalate solo una manciata di sequenze della variante.

L’organizzazione ha ribadito le sue richieste per una migliore sorveglianza, sequenziamento e segnalazione dei casi Covid, ma non ha richiesto alcun obbligo o blocco delle mascherine.

Tuttavia, alcune istituzioni negli Stati Uniti – come il Morris Brown College di Atlanta, in Georgia, diversi ospedali di New York e gli studi cinematografici Lionsgate – hanno già iniziato a ripristinare l’obbligo di indossare le mascherine per chiunque si trovi nei loro locali.

Origine: www.rt.com



Lascia un Commento